Letteratura Musica Spettacolo L-10

Il Corso di studio in breve

Il corso di laurea in Letteratura Musica Spettacolo propone lo studio dei testi letterari insieme a quelli musicali, teatrali, cinematografici, televisivi e radiofonici, quali forme di comunicazione dell'immaginario in cui siamo immersi quotidianamente e che agiscono in profondo su comportamenti individuali e orientamenti sociali. Studiando tali forme si acquisiscono affascinanti modelli di riferimento, ma anche la capacità critica di contestarli e le chiavi peculiari di conoscenza del mondo, della sua storia e delle diversità culturali.
Questi studi mirano a far conseguire una padronanza conoscitiva e critica nei confronti delle più diverse forse di produzione estetica, sia nel loro sviluppo storico che nella fruibilità e nella sperimentazione contemporanea, con particolare attenzione alle interferenze tra codici e linguaggi, tra culture e lingue nazionali diverse, particolarmente determinanti nell'attuale orizzonte della comunicazione culturale, in chiave europea e planetaria. E intendono dare luogo ad una formazione metodologica generale, spendibile nei più diversi campi professionali, dall'imprenditoria privata alle istituzioni e ai servizi pubblici.

Per ulteriori informazioni sull'iscrizione, sulla programmazione didattica, l'orario delle lezioni,  i percorsi formativi, il calendario delle sessioni di laurea, i docenti e i tutor, consulta la scheda del corso

 

MODALITÀ DI CONSEGUIMENTO DELLE ABILITÀ INFORMATICHE

 

ALTRE ATTIVITA' FORMATIVE
Per l’individuazione delle attività specifiche da effettuare nell’ambito delle AAF è necessario rivolgersi ai seguenti docenti per l’autorizzazione preliminare:

Antonio Rostagno o Andrea Chegai (musica)

Sonia Bellavia (teatro)

Emiliano Morreale (cinema)

Franca Sinopoli (lingue)

Silvia Tatti (letteratura italiana)

Se si tratta di attività da svolgersi in enti o istituti esterni all’università per l’ammontare di tutti e 6 i cfu richiesti è necessaria la registrazione sul portale Job Soul a carico dello studente, finalizzata ad istituire una convenzione fra Sapienza e Ente.
Successivamente allo svolgimento delle attività, i docenti di riferimento di cui sopra rilasceranno una certificazione informale con l’indicazione dei cfu riconosciuti in base ai documenti prodotti, che verranno verbalizzati in soluzione unica (6 cfu), e previa consegna del o dei certificati, dal docente preposto con prenotazione in data di appello su Infostud. I certificati esibiti dagli studenti devono essere ufficiali e rilasciati dagli enti, nonché indicare chiaramente l’attività formativa svolta e il numero esatto delle ore di corso frequentate.

IDONEITA' DI LINGUA INGLESE
Gli studenti sono invitati a sostenere l'idoneità di lingua inglese nel primo semestre del secondo anno di corso, per evitare di giungere alla fine del percorso di studi privi di un modulo obbligatorio per laurearsi.

L'idoneità deve essere sostenuta con il prof. Giovanni Luciani; per maggiori informazioni consultare il sito. La verbalizzazione viene effettuata, previa prenotazione su Infostud, a seconda dell’anno di immatricolazione dai proff. SinopoliTatti, Chegai.

In merito alla possibilità di avvalersi di certificazioni conseguite esternamente, è necessario distinguere tra due tipi di idoneità:

- “Ulteriori conoscenze linguistiche” o assimilate: in tal caso il corso di studi in LMS può riconoscere attività svolte all'esterno dell'università coerenti col percorso formativo;

- per la “Conoscenza di almeno una lingua straniera”: in tal caso è il corso di studi in LMS che si assume l'onere di verificare, con le modalità suddette (prof. Luciani), la conoscenza linguistica dello studente prima di accedere alla prova finale.

IDONEITA' DI LINGUA SPAGNOLA
Gli studenti che devono conseguire una idoneità di lingua spagnola dovranno presentarsi a uno degli appelli d'esame della prof.ssa Sarmati, per loro visibili sul profilo docente del sito di facoltà alla voce Avvisi, senza necessità di iscriversi né di comunicarlo alla docente. Controllare prima di presentarsi eventuali aggiornamenti degli appelli. L'esame sarà esclusivamente orale e consisterà nella lettura, traduzione e commento di un brano in lingua spagnola scelto dal docente. La discussione verterà su domande di comprensione testuale e sulla verifica delle struttura grammaticali di base (si prenda come riferimento gli argomenti grammaticali relativi a un livello A1-A2). Non si potrà tenere conto di certificati rilasciati da enti esterni all'Ateneo. Si pregano  vivamente gli studenti dall'astenersi dal contattare personalmente via mail la docente. Per chiarimenti presentarsi ai suoi ricevimenti. Una volta ottenuta l’idoneità, per la verbalizzazione gli studenti del CdS LMS devono prenotarsi ad uno degli appelli predisposti dalla prof. Sinopoli su Infostud, in data successiva all’appello scelto per sostenere la prova con la prof.ssa Sarmati.